Reddito di Cittadinanza e seconda casa: si può fare? Ecco la risposta

Se si possiede una seconda casa è possibile fare richiesta per il reddito di cittadinanza? La risposta è sì, purchè si rispetti un determinato requisito. Vediamo quale.

Secondo il testo definitivo sul Reddito di Cittadinanza pubblicato nella Gazzetta Ufficiale, per potere accedere al Reddito di Cittadinanza è necessario che: “il valore del patrimonio immobiliare, come definito a fini ISEE, diverso dalla casa di abitazione, non superiore ad una soglia di euro 30.000″.

Questo significa che è possibile possedere una seconda casa a patto che il suo valore non superi i 30 mila euro.