Soldi

Microlavoro: cos’è e quali sono i migliori siti in per vendere e comprare servizi

E’ conosciuto spesso nella sua denominazione inglese, ovvero microjob, ma il microlavoro è realmente una concreta opportunità di guadagno per tutti coloro che hanno competenza in qualcosa. Prendono il nome di microlavoro infatti la compravendita di piccoli servizi tra un acquirente/cliente ed un offerente, spesso mediati da terzi. Il fenomeno del microlavoro comunque, ha trovato il suo grande sviluppo nel mondo di internet, a seguito della nascita dei portali di freelancing e poi più specificatamente dei portali dedicati alla vendita di servizi.

Upwork, Prontopro, Habitissimo

Tra i servizi online dedicati al mondo del lavoro e ai freelancers ci sono UpWork e Linkedin, che fanno da mediatori tra il lavoratore e le aziende o i clienti. Ci sono anche portali dedicati alla possibilità di richiedere preventivi online. I più famosi in Italia sono ProntoPro, Fazenda e Habitissimo, ma hanno più che altro una funzione di presentazione tra clienti e venditori: la parola microlavoro meglio si applica per tutti quei portali che offrono direttamente l’erogazione del servizio online.

Fiverr

Una schermata di Fiverr: tutti i servizi in vendita vengono mostrati per categoria.

E’ il caso del portale americano Fiverr, che permette a chiunque di vendere e comprare servizi in tutto il mondo: il pagamento avviene direttamente online tramite carta di credito o di debito ed i servizi offerti sono solitamente erogabili direttamente sul web, come per esempio traduzioni, correzioni di bozze, creazioni grafiche e multimediali.

Cinqueuro e Jobee

C’è da dire che se da un lato è vero che su Fiverr la maggior parte del pubblico è americano e ci sono pochi connazionali, esistono anche dei portali simili in Italia: il primo è Cinqueuro.it, un sito dove è possibile vendere qualsiasi cosa a partire dal prezzo di cinque euro, mentre il sito Jobee.it permette di costruire dei veri e propri profili dedicati a chi eroga il servizio, come nel caso di professionisti, offrendo inoltre la possibilità di effettuare la ricerca del servizio per località.

Tagged: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *