Lavori che si possono fare da casa: ecco quali sono e quanto puoi guadagnare

Fino a qualche anno fa lavorare da casa era una condizione riservata a pochi: anche le scelte sull’impiego erano modeste e le attività più in voga erano il confezionamento di  pacchi, bomboniere, buste o bigiotteria. Dunque, eccetto il caso di coloro che avevano la fortuna di poter gestire un’attività (spesso ereditata) non in presenza, le possibilità di lavorare da casa erano scarse e limitate.

Con l’avvento di internet però molte cose sono cambiate, e se è vero che da un lato è più difficile trovare un lavoro serio in presenza, c’è anche da dire che sono aumentate a dismisura le possibilità di avviare un vero e proprio lavoro online che permetta, tra l’altro, di racimolare non solo un guadagno da “secondo lavoro”, come si usava spesso dire per i lavoretti eseguiti a casa, ma un vero e proprio stipendio. In certi casi, questo stipendio supera perfino quello di un impiego pubblico, ovvero i 1500-2000 euro al mese.

American Consumer Opinion è l’esempio più noto di servizio di sondaggi retribuiti.

Ma vediamo subito tutte le possibilità che il mondo di internet offre a tutti coloro che desiderano lavorarci. Vi elencherò tutti i servizi presso cui iniziare, anche immediatamente, un’attività che vi permetterà di guadagnare. In primo luogo, è bene ricordare, che ogni conoscenza che avete vi sarà utile, perché potete, in parole povere, venderla “al miglior offerente” creando contenuti.

Sondaggi e Indagini di Mercato

L’esempio più evidente di quanto appena detto è la possibilità di guadagnare compilando sondaggi e indagini di mercato. Tutta questa branca, detta dei “sondaggi retribuiti”, viene gestita da operatori di terze parti che fanno da mediatori tra coloro che finanziano i sondaggi e tutti coloro che li compilano. Il più noto tra questi operatori è American Consumer Opinion: basta collegarsi al sito internet e registrarsi, in modo del tutto gratuito. Vi verranno date un nome utente ed una password con cui potrete accedere al sito e iniziare a compilare sondaggi, qualora siano disponibili. Il guadagno dichiarato dall’azienda è dai 5 ai 70 dollari per ogni sondaggio compilato. C’è da dire tuttavia che non ci sono spesso sondaggi disponibili e che la compilazione, di volta in volta, e a seconda dei prodotti su cui il sondaggio verte, è riservata ad un pubblico di riferimento, che abbia cioè dei requisiti: alle volte sarà dedicato solo alle casalinghe, altre volte ai laureati, altre volte ancora solo alle persone di mezza età. Il pagamento avviene al raggiungimento della soglia di 70 dollari.

Scrittura e Giornalismo Retribuito

Compilare sondaggi però non vi potrà mai portare ad una completa stabilità economica: ed è per questo che dovrete aggiungere altri lavori da fare a casa per poter iniziare ad avere tra le mani cifre a due o tre zeri: per far questo si ci può iscrivere a Blasting News: questo portale online, il più grande esempio di social journalism al mondo, paga per gli articoli che scriverete: il guadagno dipende a seconda del numero dei visitatori che vedranno il vostro articolo, ma vi posso assicurare che non è difficile fare grossi numeri in quanto il giornale è letto da diverse milioni di persone. Inoltre, ci sono certe categorie di scrittura, come il gossip, il lavoro o le notizie di tendenza, che non invecchiano mai ed hanno sempre popolarità. Blasting News paga fino a 150 euro ad articolo, e ci sono diversi autori che mettono su diverse migliaia di euro al mese scrivendo. Il pagamento avviene quando si raggiungono i 50 euro e c’è il vantaggio di poter riscuotere i soldi su Paypal.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *