Come guadagnare 10000 euro al mese: c’è chi ci riesce con internet, e vi dico come

Potrà sembrarvi strano, forse un titolo acchiappa clic, ma il mondo di internet permette guadagni mensili che possono permettervi di guadagnare dieci mila euro al mese, e in alcuni casi anche superare questa cifra. Per molti, me ne rendo conto, rappresenta il traguardo di una intera carriera lavorativa, anzi al giorno d’oggi non lo è nemmeno più in quanto la principare soluzione di successo sta nel trovare un lavoro a tempo indeterminato e che, possibilmente, permetta di guadagnare in modo discreto.

Esempio di come alcuni provider permettono di costruire un sito in maniera molto semplice, senza particolari competenze.

Va però preso in considerazione il fatto che il mondo di internet ha portato numerosi cambiamenti alla vita di tutti quanti, tra cui anche la possibilità di guadagnare. E’ noto a tutti infatti che c’è gente che ottiene cifre notevoli “lavorando su internet” ma non tutti sanno dove, quanto e soprattutto in che modo queste persone riescono a fare soldi. La possibilità di cui oggi voglio parlarvi, e di cui forse voi avrete già sentito parlare, è quella di aprire un blog o un sito e iniziare a scrivere. Potrebbe sembrarvi qualcosa di difficile, qualcosa di cui non siete capaci, ma vi assicuro che è più facile di come pensate: al giorno d’oggi alcuni servizi online vi permettono di aprire un sito web gratuitamente (è il caso di Altervista, network italiano che vi permette di aprire un sito in maniera completamente gratuita, o di One.com, compagnia danese che offre un anno di sito gratis senza obbligo di rinnovo) e tutti questi fornitori vi danno gli strumenti giusti per iniziare la vostra avventura.

Nel caso di Altervista, network italiano, si può creare gratuitamente un sito web, scegliendo di gestirlo in modo semplice (con AlterPages), con WordPress (che è il CMS più popolare, ovvero uno strumento per gestire il vostro sito) o ancora costruendolo direttamente voi stessi con Gestione File.

Come si guadagna con un blog? Il meccanismo è piuttosto semplice. Ogni giorno milioni di persone compiono ricerche su Google, come certamente avrete fatto anche voi. Ecco, quando voi scrivete un articolo sul vostro blog, state creando un contenuto e questo contenuto verrà preso dai motori di ricerca come Google e mostrato nelle ricerche che la gente fa. Il web offre infatti tanti fornitori di pubblicità, AdSense è l’esempio più noto a tutti oltre che ad essere il principale fornitore, e una volta inserite le pubblicità nelle pagine del vostro sito, inizierete a guadagnare dai clic dei visitatori, se interessati all’annuncio pubblicitario. Vi posso assicurare che, anche se per coloro che hanno avviato un sito online di questo tipo le cifre intascate mensilmente si attestano sui 1000 o 2000 euro, c’è un numero molto consistente di persone che ricava dal proprio sito/blog, o più spesso da un’insieme di più siti di proprietà, una cifra ben superiore ad uno stipendio manageriale, ovvero 15-20000 e più euro al mese.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *