Reti

Creare un micro-network locale con rete mesh tra più dispositivi wi-fi collegati

Reti
Quando nel 2010 ci fu quel terremoto devastante ad Haiti, la maggior parte delle infrastrutture di telecomunicazione vennero distrutte. Dall'altra parte del mondo, ad Adelaide, Paul Gardner-Stephen pensò ad una rete locale che potesse collegare un dispositivo con quelli vicini. Il ricercatore australiano ha avviato di conseguenza un curioso progetto, denominato Serval, finalizzato alla creazione di una rete mesh tra smartphone che potesse costituirsi valida alternativa alle reti di comunicazione tradizionali, se non altro per il fatto che le reti mesh sono fondamentalmente gratuite. Le reti mesh, cioè a maglie, si differenziato dalle altre fondamentalmente per il fatto che i dati non sono accentrati ma ripartiti su ogni dispositivo, il quale ne riceve, ripete e trasmette il fluss