Dispositivi

L’esoscheletro per disabili deve essere economico e accessibile a tutti

L’esoscheletro per disabili deve essere economico e accessibile a tutti

Dispositivi
Solo negli Stati Uniti le persone che convivono con una paralisi sono oltre 1 milione. In Italia il 2,2% della popolazione con sei anni e più vive con una condizione di disabilità nel movimento. Considerati i numeri, e l'enorme vantaggio sociale e personale dei singoli che potrebbe derivarne, non si capisce davvero perchè si sia fatto ancora così poco. Ovviamente non sto parlando solo dell'Italia, ma certo è che nel Belpaese la situazione per chi si muove con la sedia a rotella non è migliore rispetto agli altri paesi occidentali. Nè si può negare, d'altronde, che la comunità sia stata comunque sensibilizzata al tema della disabilità, e che quasi in ogni città d'Italia le amministrazioni abbiano "provato" a far qualcosa in questa direzione. La vera scommessa rimane comunque il garant